Coniglio con pancetta e funghi

 
Ingredienti:
 
1 coniglio già porzionato
3 fette di pancetta spesse circa 5mm
20gr.di funghi porcini secchi
Farina di riso
Olio
Timo, salvia, rosmarino
Sale
Vino bianco
 
Procedimento:
 
Tagliate la pancetta a piccoli pezzetti e mettetela in una padella antiaderente con dell’olio ed iniziate a farla soffriggere. Nel frattempo prendete il vostro coniglio già pulito e sezionato in parti e passatelo nella farina. 
 
 
Mettete il coniglio in padella e lasciate cuocere per una decina di minuti sfumando col vino bianco, salando ed aromatizzandolo con le erbe aromatiche. A questo punto prendete i funghi, che avrete lasciato in acqua per un paio d’ore, ed aggiungeteli in padella. 
 

 

Lasciate cuocere a fuoco lento per 45 minuti e nel caso in cui il coniglio si asciugasse troppo sfumate con dell’acqua calda fino a portarlo a cottura.
 
Note:
 
In questo piatto non ci sono annotazioni particolari, è un piatto semplice e gustoso, ma che fa sempre una certa scena in presenza di ospiti. Io ho scelto, per golosità personale, di accompagnarlo con delle patatine fritte (quelle da cuocere in forno Patasnella), ma l’ideale sarebbe accompagnarlo con delle belle patate al forno, oppure saltate in padella. Una vera prelibatezza!
 
…e come direbbe mio marito “adesso mangiamoci Bugs Bunny!”…se avete bambini evitate, potrebbero scoppiare a piangere all’idea del loro amato cartone animato nel piatto! Bon appétit mes amis!
 

 

Monica

2 Comments

  1. Stefania FornoStar Oliveri 30 maggio 2015 at 14:35

    Hai ragione. Da quando abbiamo avuto un coniglietto a casa, non riusciamo più a farlo… Eppure mi piaceva tanto…

  2. Monica Cazzaniga 30 maggio 2015 at 18:38

    Si? Io adoro i coniglietti… però se lo trovo già ammazzato e pulito..me lo mangio volentieri ahahah

Leave a Reply