Nutella homemade…senza glutine e senza lattosio!

A chi non piace la Nutella, famosissima crema spalmabile al cacao e nocciole? Probabilmente piace veramente a tutti, grandi e piccini, ma sappiamo benissimo che la sua bontà ed il suo non essere salutare sono inversamente proporzionali, infatti è tanto buona quanto dannosa al nostro organismo.

L’elevato contenuto di zuccheri, olio di palma e conservanti la rendono uno dei prodotti peggiori dal punto di vista nutrizionale sul mercato, pertanto è bene non eccedere nel consumo di questo alimento…a meno che non realizziamo la nostra versione home made!

Vi stupirete di quanto sia facile realizzarla! E questa versione è gluten free e lactose free!

nutella2Ingredienti (per circa 500gr. di nutella homemade):

200gr. di nocciole tostate
150gr. di cioccolato fondente *
125gr. di zucchero
310gr. di latte mandorla Alpro

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

Procedimento:

Prima di tutto se non trovate le nocciole già tostate preparatele da voi sgusciandole, ponendole su una teglia e mettendole in forno a 120°C per 10/15 minuti, una volta tolte sfregatele e perderanno la loro pellicina.

A questo punto versate nel mixer le nocciole insieme allo zucchero e tritate il tutto fin quando non si sarà creata una pasta densa, infatti le nocciole tritate rilasceranno il loro olio che andrà a formare una sorta di crema.

Nel frattempo in un tegame fate sciogliere il cioccolato fondente. Una volta sciolto versate metà del latte di mandorla, aggiungete la pasta di nocciole e continuate a mescolare aggiungendo a filo il restante latte.

Continuate a cuocere a fuoco lento fin quando la crema non si sarà addensata. A questo punto mettetela nei barattoli, che avrete precedentemente sterilizzato in acqua bollente, ancora calda e quando si sarà raffreddata mettetela in frigo.

Si conserva in frigorifero per 10/15 giorni, anche se dubito durerà così tanto! Provare per credere!

nutella1

8 Comments

  1. Cooking Lisbon - Food Experiences 16 marzo 2016 at 11:04

    Nice tip for gluten free. Portuguese Traditional gastronomy has several options that you can cook without gluten. Codfish Brás Style for example is one of the most well known dishes and it is without gluten.

  2. Monica Cazzaniga 16 marzo 2016 at 14:13

    Thanks for the compliments.
    Even in Italy there are typical gluten-free dishes such as risotto and torta caprese.
    However I believe that each dish can be transform into gluten free.

  3. Cuore Zingaro 19 marzo 2016 at 6:35

    Ma ciao ti ho appena scoperta! Nutella gluten free…se la mia salvezza!

  4. Monica Cazzaniga 20 marzo 2016 at 14:27

    Mi fa piacere! Esatto gluten free,senza lattosio e senza olio di palma!

  5. Maria 7 ottobre 2017 at 16:41

    Mamma mia Monica finalmente ho trovato un nutella home made sana!! Grazie di esistere 🙂 Sono una new intollerante a glutine latte e zucchero, quindi capirai che per me mangiare qualcosa di sfizioso è un’impresa. Lo zucchero lo sostituisco di solito con quello di cocco, che è scuro e più grossolano, pensi potrebbe andare in questa ricetta? Il latte di mandorla è sostituibile con latte di riso? Grazie

    1. Monica Cazzaniga 8 ottobre 2017 at 6:14

      Ciao Maria,
      mi fa piacere tu mi abbia trovata! Se vuoi una ricetta alternativa della Nutella puoi provare anche quella che ho utilizzato in questa crostata:
      https://www.monicaskitchen.it/2017/05/11/showcooking-il-mondo-delle-intolleranze-ad-appetiti/
      Ottimo lo zucchero di cocco, ma, a mio avviso, ancora meglio lo sciroppo d’acero che lascia la crema più cremosa (scusa il gioco di parole!). Il latte di mandorla lo puoi sostituire con quello di riso ma anche con quello di nocciole se vuoi.
      Buona giornata..e per qualunque cosa non esitare a contattarmi!

Leave a Reply