Insalata di riso venere

Arriva l’estate ed arriva pertanto la voglia di cucinare piatti freddi. Per variare un po’ ho deciso di non preparare il classico riso freddo, ma ho optato per un riso venere da servire freddo e condito con un’ottima insalata di mare fatta in casa.

Volete sapere come ho fatto? Ecco a voi la ricetta!

Risovenerefreddo1Ingredienti (per 4 persone):

360gr. di riso venere Cascina Artusi
500gr. di cozze
500gr. di vongole
350gr. di gamberi o mazzancolle
300gr. di ciuffi di totano
300gr. di calamari
300gr. di seppioline
300gr. di polipetti
1 costa di sedano
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 spicchio d’aglio
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 limone spremuto o in alternativa tre cucchiai di aceto bianco
Sale q.b.
Prezzemolo q.b.

Risovenerefreddo2Procedimento:

Come prima cosa preparate l’insalata di mare come nella ricetta che ho pubblicato qualche settimana fa.

Prima di tutto pulite il pesce. Partite dai gamberi o dalle mazzancolle, eliminate la testa e la coda, togliete il carapace, incidete il dorso ed estraete l’intestino interno tirandolo delicatamente e sciacquando il gambero sotto l’acqua. Pulite cozze e vongole lavandole sotto l’acqua corrente ed eliminando le incrostazioni presenti. Prendete poi i calamari, staccate la testa ed eliminate la cartilagine interna, sciacquate e affettate tagliando ad anelli. Pulite anche i ciuffi di calamaro. Tutte queste operazioni di pulizia del pesce potranno essere evitate se il vostro pescivendolo vi darà il tutto già pulito.

Affettate la costa di sedano ed i peperoni e fateli saltare in padella con un pizzico di sale ed un goccino d’olio per ammorbidirli. Nel frattempo in una padella con un filo d’olio cuocete i peperoni a listarelle fino ad ammorbidirli ed in un’altra mettete l’olio e lo spicchio d’aglio schiacciato e cuocete vongole e cozze. In una vaporiera cuocete poi le mazzancolle, i ciuffi, i calamari, i polipetti e le seppioline

Una volta pronto il tutto scolate e riponete il sedano, i calamari, i gamberi o mazzancolle ed i ciuffi di totano in una terrina, aggiungete i peperoni, le cozze e le vongole sgusciate e condite il tutto con olio, limone o aceto, sale e prezzemolo.

Nel frattempo cuocete il riso venere in abbondante acqua salata. Questo procedimento richiederà più tempo rispetto alla cottura del classico riso, ovvero circa 25 minuti.

Una volta pronto scolate il risotto e condite il tutto con l’insalata di mare che avrete preparato nel frattempo.

Questo primo piatto è davvero ottimo per un pranzo fuori casa o un pic-nic in spiaggia!

Risovenerefreddo3

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.