Pancake senza glutine

I pancakes sono un dolce americano tipicamente consumato per colazione che solitamente vengono accompagnati dallo sciroppo d’acero. Possono essere consumati sia in forma dolce che salata: accompagnati da sciroppo d’acero, confetture, burro, creme al cioccolato, burro d’arachidi, panna e frutta fresca o secca nel primo caso, da bacon e uova nel secondo.

La ricetta madre dei pancakes prevede farina, uova, latte, burro, sale, zucchero, lievito chimico o bicarbonato, ma può anche subire alcune varianti con l’aggiunta di cannella o miele, l’uso dello yogurt o di bevande vegetali al posto del latte.

La versione che ho realizzato quest’oggi oltre che gluten free è anche senza latte e lattosio, ho infatti sostituito il latte vaccino con quello di mandorla ed il burro con l’olio di riso. Altre varianti possibili, oltre appunto alla classica con latte e burro, può prevedere l’utilizzo di latte di nocciole o di cocco che donerà ai pancakes un sapore alquanto sfizioso.

Ma vediamo ora come realizzare questa tipica colazione americana che spesso vediamo nei film.

pancake1

Ingredienti (per 6 pancakes):

50gr. di farina di riso *
25gr. di fecola di patate *
100ml. di latte di mandorla *
1 uovo
15gr. di olio di riso
10gr. di zucchero
4gr. di lievito per dolci o bicarbonato *
1 pizzico di sale

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

pancake2

Procedimento:

In una terrina misceliamo la farina di riso, la fecola di patate, il lievito o bicarbonato, lo zucchero ed il sale, aggiungiamo poi l’olio di riso ed il latte di mandorla ed iniziamo a mescolare fino ad ottenere una pastella liscia e priva di grumi. A questo punto incorporiamo il tuorlo dell’uovo e lasciamo riposare mentre a parte monteremo a neve l’albume. Quando quest’ultimo sarà pronto incorporiamolo al resto dell’impasto aiutandoci con una spatola ed eseguendo un movimento dal basso verso l’alto.

Quando il composto risulterà spumoso e senza grumi lasciatelo riposare per 10 minuti a temperatura ambiente.

Scaldiamo una padella per crepes e versiamo un primo cucchiaio del nostro impasto, quando inizieranno a comparire delle bollicine sulla superficie e la base sarà dorata giriamolo dall’altro lato con l’aiuto di una spatolina. Lasciamo cuocere e quando anche la superficie dell’altro lato sarà dorata togliamo il pancake dal fuoco.

Servite infine i vostri pancakes ancora caldi accompagnandoli con sciroppo d’acero, frutta o quanto maggiormente di vostro gusto.

2 Commenti

  1. Sonia

    sono bellissimi come bellissime sono le foto! un bacio

    Replica
    1. Monica Cazzaniga (Autore Post)

      Grazie mille Sonia! <3

      Replica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.