Torta salata ai carciofi

In cucina le torte salate sono un piatto molto versatile e possono essere utilissime sia in caso di ospiti a cena ma anche come “svuota frigorifero” nel caso in cui ci siano prodotti prossimi alla scadenza o verdure che rischiano di andare male in quanto piuttosto avanti nella loro maturazione.

Quest’oggi la quiche che ho preparato prevede una frolla salata realizzata con farina di miglio bruno integrale, ceci e riso preparata senza latticini, ma con olio extravergine d’oliva. La farcitura prevede invece carciofi, cubetti di prosciutto cotto, ricotta senza lattosio ed una bella spolverizzata di parmigiano reggiano.

Perfetta per accompagnare i nostri secondi piatti o, perché no, da servire anche come antipasto, questa frolla salata è ottimale anche per altre tipologie di farcitura.

Ingredienti per la frolla (per una torta salata del diametro di 20 centimetri):

80gr. di farina di miglio bruno integrale *
20gr. di farina di ceci *
90gr. di farina di riso *
10gr. di amido di riso *
30gr. di olio extravergine d’oliva
90ml. di acqua fredda
1 uovo
Sale q.b.
Burro chiarificato q.b.

Ingredienti per la farcitura:

400gr. di carciofi freschi o surghelati
100gr. di prosciutto cotto a cubetti *
200gr. di ricotta senza lattosio
50gr. di parmigiano reggiano grattugiato *
1 uovo
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

Procedimento per la frolla salata:

Nella ciotola della planetaria versate le farine di miglio, ceci, riso e l’amido, aggiungete un pizzico di sale, l’uovo, l’olio ed infine l’acqua ed impastate il tutto fino ad ottenere un panetto uniforme ed elastico che lascerete riposare per 15 minuti in frigorifero prima di stenderlo.

Imburrate quindi la tortiera e stendete l’impasto, bucherellandolo con le punte della forchetta, prima di procedere alla farcitura.

Procedimento per la preparazione della farcitura:

Prima di tutto se utilizzate i carciofi freschi (ideale in questa stagione) passatevi le mani con del limone e preparate una ciotolina con acqua e limone. Procedete eliminando prima di tutto le punte ed eliminate le foglie esterne, ovvero quelle più dure. Una volta raggiunto il cuore eliminate anche il gambo, tagliate poi a metà il carciofo ed eliminate la peluria interna. Tagliate infine il carciofo in quarti e mettetelo a mollo nella ciotolina precedentemente preparata fino al momento della cottura.

Versate in padella l’olio ed una volta caldo aggiungete i carciofi (freschi o surgelati) e lasciate cuocere fino a quando si saranno ammorbiditi. Una volta pronti scolateli dall’olio in eccesso e versateli in una terrina alla quale aggiungerete poi i cubetti di prosciutto, la ricotta, l’uovo, un pizzico di sale e poco più di metà del parmigiano. Amalgamate il tutto e trasferitelo sulla base della vostra torta salata. Aggiungete il parmigiano reggiano non utilizzato sulla superficie della torta, dopodiché infornate a 180°C per 40 minuti.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.