Torta della nonna senza glutine

Un grande classico della cucina italiana è la torta della nonna, riproposta nel mio sito in versione gluten free. Questo dolce, di origini toscane, è composto da un guscio di pasta frolla farcito con crema pasticcera al limone e ricoperto di pinoli e zucchero a velo. Un dolce semplice, che ricorda le nonne ed i tradizionali pranzi della domenica, preparato con ingredienti poveri e facilmente reperibili.

In questa ricetta vi propongo la versione della torta della nonna senza glutine e senza lattosio, in modo da poter accontentare anche coloro che per necessità hanno dovuto abbandonare questa proteina, in modo da non dover però rinunciare ad un dolce così buono e carico di tradizioni.

La frolla è stata realizzata con farina e amido di riso ed un pizzico di farina di mais finissima, burro senza lattosio e zucchero di canna. La crema pasticcera invece, oltre agli immancabili tuorli, è stata preparata con succo di limone e latte delattosato.

Torta della nonna senza glutine

Ingredienti per la crema pasticcera al limone:

4 tuorli
100gr. di zucchero
1/2 limone spremuto
40gr. di fecola di patate *
400ml. di latte senza lattosio

Ingredienti per la pasta frolla:

340gr. di farina di riso *
30gr. di amido di riso *
30gr. di farina di mais finissima *
2 uova
100gr. di zucchero di canna
100gr. di burro senza lattosio
1 bacca di vaniglia
30ml. di acqua
25gr. di pinoli
Zucchero a velo q.b. *

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

Torta della nonna senza glutine

Procedimento per la crema pasticcera:

Sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un impasto chiaro e spumoso. A questo punto aggiungete la fecola setacciata ed a filo il latte con il succo di limone. Quando avrete ottenuto un composto liscio e privo di grumi trasferitelo in un tegame e cuocete il tutto, continuando a mescolare, a fuoco lento.

Proseguite la cottura fino a quando la crema pasticcera non si sarà addensata e toglietela dal fuoco prima che giunga a bollore. Trasferitela in una terrina e coprite la crema con una pellicola trasparente direttamente a contatto con la stessa ed attendete che si raffreddi prima di utilizzarla.

Procedimento per la pasta frolla:

In un recipiente versate le farine, lo zucchero e i semi di una bacca di vaniglia e miscelatele, dopodiché aggiungete le uova ed il burro a pezzettini ed iniziate ad impastare fino ad ottenere un panetto omogeneo e lavorabile che avvolgerete nella pellicola trasparente e lascerete riposare 30 minuti in frigorifero.

Procedimento per la torta della nonna senza glutine:

Trascorso il tempo necessario dividete in due parti la frolla ed iniziate a stendere la prima tra due fogli di carta forno. Trasferitela quindi in uno stampo per torta e bucherellate il fondo con una forchetta. Fatto ciò aggiungete la crema pasticcera, che si sarà ormai raffreddata.

Stendete quindi il secondo strato di frolla ed adagiatelo sopra la crema pasticcera, andando a chiudere i bordi con la frolla inferiore, sigillando quindi all’interno la farcitura. A questo punto aggiungete i pinoli sulla superficie del dolce ed infornate per 40 minuti a 180°C.

Una volta cotta la torta della nonna lasciatela raffreddare ed infine aggiungete una spolverizzata di zucchero a velo prima di servire.

Torta della nonna senza glutine

2 Comments

  1. Miria 25 settembre 2017 at 9:10

    io l’adoro e la proverò anche nella tua versione “senza”
    Baci
    Miria

    1. Monica Cazzaniga 25 settembre 2017 at 13:18

      Grazie mille cara!
      Poi mi dirai che ne pensi! Un bacione

Leave a Reply