Crostata con albicocche e ricotta

Finalmente con l’arrivo della primavera fanno capolino sulle nostre tavole frutti colorati e vivaci che rendono la cucina un arcobaleno di piacevoli colori che stimolano anche la nostra fantasia tra pentole e fornelli.

In questa ricetta ho deciso di mettere mano su un frutto di stagione che amo particolarmente sin da quando ero piccola: le albicocche.

Ho preparato una crostata davvero particolare e sfiziosa con una base di frolla con grano saraceno, tapioca e riso, una prima farcitura a base di ricotta ed infine uno strato superiore di coulis all’albicocca a creare il contrasto con il livello sottostante.

Il dolce, che all’apparenza può sembrare complicato da realizzare, in realtà è molto più semplice di quanto si possa immaginare. La frolla viene realizzata e stesa come in una qualsiasi crostata, la crema di ricotta viene preparata mescolando la stessa con uovo e zucchero e poi posta sulla base e cotta in forno. Nel frattempo viene preparata la coulis facendo cuocere le albicocche con la loro buccia ed infine filtrando la crema ottenuta con un colino a maglie fini ed infine aggiunta sopra lo strato di ricotta una volta che lo stesso si sarà raffreddato. Ecco qui di seguito gli ingredienti per una torta rettangolare delle dimensioni di 35×11 centimetri.

Ingredienti per la pasta frolla:

80gr. di farina di grano saraceno *
80gr. di farina di riso *
80gr. di farina di tapioca *
100gr. di burro senza lattosio
100gr. di zucchero di canna
1 uovo (se piccolo utilizzarne 2)

Ingredienti per la crema alla ricotta:

200gr. di ricotta fresca senza lattosio
1 uovo
50gr. di zucchero semolato

Ingredienti per la coulis alle albicocche:

8 albicocche
30gr. di zucchero a velo *
1/2 limone spremuto

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

Procedimento per la crema alla ricotta:

In una terrina mettete la ricotta e lavoratela con una frusta fino ad ammorbidirla, aggiungete zucchero e uova e continuate a lavorare fino a quando non risulterà cremosa e priva di grumi.

Procedimento per la pasta frolla:

Mettete in una ciotola le farine unitamente allo zucchero ed al burro a tocchetti ed iniziate a lavorare l’impasto incorporando poi l’uovo. Una volta ottenuto un panetto compatto e privo di grumi avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario stendete la frolla tra due fogli di carta forno dopodiché trasferitela nello stampo da crostata, bucherellate il fondo con una forchetta e versate la crema alla ricotta preparata in precedenza. Potrete adagiare la frolla direttamente nello stampo imburrandolo per bene, oppure lasciando la carta forno tra la frolla e lo stampo stesso.

Con la frolla avanzata preparate invece dei biscotti da utilizzare a guarnizione del vostro dolce.

Infornate a 180°C per 35 minuti la torta, mentre per i biscotti saranno sufficienti 15 minuti.

Procedimento per la coulis di albicocche:

Lavate e tagliate le albicocche a pezzettini e mettetele in una tegame antiaderente ponendole sul fuoco. Lasciate cuocere mescolando di tanto in tanto con una spatola e schiacciandole man mano che le stesse si ammorbidiscono.

Quando le albicocche saranno quasi completamente schiacciate aggiungete lo zucchero a velo ed il succo di limone continuando a mescolare. Quando il tutto risulterà ben schiacciato prendete un colino a maglia fine e schiacciate la purea ottenuta in modo da ottenere una crema liscia e priva di grumi.

Quando la crostata si sarà raffreddata versate, sopra allo strato di ricotta, la coulis alle albicocche; adagiate infine i biscotti a guarnizione della vostra crostata. Mettete infine in frigorifero per almeno 3 ore prima di servire.

Leave a Reply