Cous cous di mais con verdure

Il cous cous è un alimento solitamente a base di granelli di semola cotti a vapore e tipico delle zone del nord Africa e della Sicilia. Essendo di semola non è un alimento adatto a coloro che non possono consumare glutine, motivo per cui con gli anni si sono trovate alternative come ad esempio quello realizzato con mais, miglio, quinoa o amaranto.

In commercio si trova quello già precotto ed in questo caso ho utilizzato il cous cous di mais della Vitabella condito poi con verdure, piatto pertanto adatto oltre che a coloro che devono evitare il glutine, anche ad intolleranti al latte e lattosio, alle uova, ai vegetariani ed ai vegani.

couscous1Ingredienti (per 3 persone):

150gr. di cous cous di mais Vitabella
1 carota
1 zucchina
1 peperone rosso
1 scalogno
1 pomodoro
4 cucchiai d’olio
Curcuma q.b.
Sale q.b.

couscous3Procedimento:

Iniziate preparando le verdure necessarie a condire il vostro cous cous. Ognuno può utilizzare quelle che preferisce ed io in questo caso ho optato per quelle che avevo in casa da consumare.

In una padella versate l’olio ed aggiungete poi le verdure tagliate a dadini non troppo grossi e lasciatele cuocere per una ventina di minuti circa, o comunque fintanto che non saranno cotte.

Prendete poi il cous cous e mettetelo ammollo nella medesima quantità di acqua calda salata aggiungendo anche un pizzico di curcuma ed un goccino d’olio. Io avendo lessato poco prima le carote per un altro piatto ho utilizzato quell’acqua. Lasciatelo così per circa 5 minuti mescolandolo di tanto in tanto.

Trascorso il tempo necessario sgranatelo, mettetelo in un piatto da portata aggiungendo le verdure e mescolate il tutto.

Servite ancora tiepido oppure, se preferite, anche freddo è ottimo.

couscous2

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply