Paella mista ispanico-croata

Se pensiamo alla Spagna e ai suoi piatti tipici il primo che ci viene in mente è sicuramente la paella, famosa in tutto il mondo e disponibile in versione solo pesce, solo carne o mista. Se mettessimo assieme Spagna e Croazia come nella partita che si disputerà questa sera agli europei, che paella ci troveremo davanti? Direi che la risposta è semplicissima, una paella mista dove però alla classica carne di pollo e maiale sostituirei i cevapcici, piatto di carne tipico croato e dei paesi della penisola balcanica.

Paellacr2Ingredienti (per 4 persone):

350gr. di riso arborio
500gr. di vongole
500gr. di cozze
300gr. di anelli di calamaro
300gr. di gamberi
4 scampi
1 peperone giallo
1 peperone rosso
20 pomodori datterini
1 scalogno
1 cipolla
100ml. di passata di pomodoro Mutti
4 bustine di zafferano
150gr. di trita di manzo *
150gr. di trita di maiale *
1 spicchio d’aglio
Prezzemolo q.b.
Cumino q.b.
Paprika dolce q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio d’oliva q.b.

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

Paellacr1Procedimento:

Come prima cosa prepariamo i cevapcici mettendo in una terrina la trita di manzo e quella di maiale, aggiungo poi una cipolla tagliata in piccolissimi pezzi, un cucchiaino di paprika dolce, un pizzico di cumino, sale e pepe. Impasto il tutto dopodiché vado a creare i cevapcici prelevando una piccola pallina di trita e realizzando prima una pallina e poi lavorandola fino ad ottenere dei cilindretti lunghi circa 7 centimetri. Una volta pronti adagiateli su un piatto, coprite con la pellicola trasparente e fateli riposare in frigorifero un’oretta prima di passare alla cottura.

Nel frattempo prepariamo il pesce, puliamo cozze e vongole, calamari e gamberi. Preparate poi un brodo con le teste dei gamberi che vi servirà per cuocere la paella.

In una padella a parte cuocete vongole, cozze ed i 4 scampi che aggiungerete poi alla paella.

Tagliamo i peperoni, i pomodorini e lo scalogno. Mettiamo le verdure in padella con un filo d’olio, lasciamole rosolare, dopodiché togliamo l’aglio e versiamo il brodo, circa 300ml., nel caso in cui poi non basti possiamo aggiungerne in seguito. Portate a bollore ed aggiungete il riso, la passata di pomodoro, gamberi e calamari.

Nel frattempo in una padella leggermente oleata  o alla griglia cuocete i cevapcici.

Quando l’acqua del riso si sarà assorbita aggiungete le bustine di zafferano ed un pizzico di paprika. Incorporate poi i cevapcici, cozze e vongole col loro brodo e gli scampi e portate a cottura. Io ho infine concluso con una spolverata di prezzemolo prima di impiattare.

Paellacr3

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply