Bignè salati

Dicembre è arrivato, le festività sono ormai dietro l’angolo e l’ansia da preparazione dei pranzi e delle cene sale alle stelle. Spesso non si vuol cadere nel banale, ma nemmeno realizzare qualcosa di troppo particolare che non tutti potrebbero apprezzare. Cos’ho quindi scelto di preparare oggi? Degli sfiziosi bignè salati che potranno essere utilizzati riempiendoli con creme e mousse di diversa tipologia, dalle più classiche alle più particolari, infatti con un impasto base realizzerete i vostri bignè che poi potrete andare a riempire in tantissimi modi, accontentando sia i più tradizionalisti che i più innovativi in campo culinario.

bignesal2

Questa ricetta rientra inoltre tra quelle presentate per “La mia ricetta su Nutrichef” essendo realizzata con la farina di riso finissima del marchio Nutrifree.

La-mia-ricetta-su-NutriChef

http://nutrifree.it/alimenti-senza-glutine/bigne-salati-senza-glutine/

Ingredienti (per 24 bignè):

80gr. di farina di riso finissima Nutrifree *
40gr. di fecola di patate *
180ml. di acqua
50gr. di burro
3 uova
Sale q.b.

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

bignesal1

Procedimento:

Prima di tutto prepariamo la pasta choux: mettete in un tegame l’acqua ed il burro tagliato a pezzetti, portate quasi ad ebollizione e, quando sobbollirà leggermente, toglietelo dal fuoco ed aggiungete le farine setacciate ed il sale. Mescolate con un cucchiaio di legno fin quando il composto non si sarà addensato e rimettetelo sul fuoco continuando a mescolare fino a quando sul fondo non rilascerà una patina bianca. A questo punto toglietelo dai fornelli e lasciatelo riposare fino a quando non si sarà raffreddato.

Mettete l’impasto nella vostra planetaria ed incorporate, sbattendolo prima, un uovo alla volta. Quando l’impasto avrà raggiunto una consistenza morbida trasferitelo in una sac-à-poche, oppure aiutatevi con un cucchiaio per realizzare i vostri bignè.

Rivestite una teglia con carta da forno e formate i vostri bignè tenendoli abbastanza distanziati tra loro e cercando di realizzarli tutti della medesima dimensione.

Infornate a 220°C per 10 minuti, dopodiché abbassate la temperatura a 190°C per altri 10 minuti. Trascorso il tempo richiesto spegnete il forno, aprite la porta dello stesso e lasciate i bignè al suo interno fino a quando non si saranno raffreddati.

A questo punto potrete procedere alla farcitura degli stessi tagliando la parte superiore, farcendo l’interno e disponendo la parte tagliata sopra alla crema utilizzata come se fosse un piccolo cappellino.

Potrete scegliere, per rendere più originali i vostri bignè di aggiungere qualche seme di papavero, sesamo o girasole sulla parte superiore degli stessi prima di metterli a cuocere.

Per quanto riguarda le farciture potrete dare ampio spazio alla vostra fantasia. Io ad esempio per questi ho realizzato una mousse con salmone e ricotta frullati, tonno e olive ed infine funghi, caprino ed erba cipollina. Ottime sono anche le mousse al prosciutto cotto, la crema ai carciofi e capperi, altri utilizzano ampiamente la polpa di avocado, gorgonzola e noci. Potrete anche scegliere di aggiungere piccole fette di salumi, alici e molto altro. Questa parte infatti deve essere a discrezione di ognuno di voi che dovrà seguire il proprio gusto personale e fantasia.

Quindi voi con cosa li farcireste? Lasciatemi qualche idea, chissà che non utilizzerò qualche vostra idea per la farcitura o la realizzazione di altre ricette!

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply