Vincitori “Una ricetta squisitamente free”

Quando ho deciso di dare il via ad un piccolo contest, “Una ricetta squisitamente free“, per festeggiare i due anni del mio blog ho voluto creare una sorta di gioco itinerante, ovvero invogliare i partecipanti alla preparazione di ricette per loro inconsuete, che non prevedessero l’utilizzo né di glutine, né di lattosio e vedere cosa sarebbero riusciti a realizzare.

Alcuni si sono soffermati su preparazioni più semplici, che già per loro natura non prevederebbero questi due allergeni, o comunque facilmente sostituibili, mentre altri hanno deciso di cimentarsi nella preparazione di ricette solitamente realizzate con farina di frumento, latte o burro vaccino, mentre in questo contesto hanno dovuto ingegnarsi per scegliere le alternative da utilizzare.

Ogni piatto realizzato mi ha colpito per qualche elemento in particolare, alcuni mi hanno stupito coi loro accostamenti, di altri ancora ho ammirato l’originalità e l’inventiva, ma di tutti in assoluto ho apprezzato lo spirito di partecipazione con il quale hanno scelto di prender parte a questa raccolta.

Recentemente ad un corso di fotografia, mentre sfogliavamo i vecchi scatti alla ricerca degli errori tecnici e del set mi sono resa conto, oltre che dei miei deficit in campo fotografico, che i miei piatti “arrivavano” alla gente, veniva si identificato lo sbaglio, però la maggior parte delle volte uscivano frasi del tipo “però a me colpisce perché mi mette fame”, ed in quelle situazioni mi sono resa conto che il mio obiettivo, ovvero quello di far capire che una cucina “senza” non ha nulla da invidiare, ma al contrario può tranquillamente stuzzicare l’appetito anche di persone che non hanno problemi di intolleranza, è stato parzialmente raggiunto.

Grazie a questa raccolta anche voi avete cercato di trasmettere questo e soprattutto avete proposto ricette davvero ottime che possono essere d’aiuto a coloro che hanno problemi di intolleranze alimentari.

Questa è la cosa che in assoluto di più mi ha resa soddisfatta e felice per questo progetto e per la quale mi sento di ringraziare tutti voi per avermi aiutata ed esservi messi in gioco nel mio piccolo contest. Vorrei abbracciarvi singolarmente perché mi avete resa davvero felice di aver creato questo piccolo evento per il quale inizialmente ero un pochino titubante per la paura che non partecipassero in molti. Ho avuto modo di ospitare ricette di amiche ed amici blogger che conosco già da parecchio, ma anche di entrare in contatto con blog di cucina che ancora non conoscevo. Vi ringrazio davvero tutti di cuore e se potessi vorrei premiare molte più persone di quante invece ne preveda la raccolta.

In ultimo voglio anche ringraziare i miei compagni di viaggio in quest’avventura, ovvero Diana di Poggio Solivo e Giulia ed Enrico di FreeGlù, che hanno appoggiato quest’idea ed hanno reso possibile tutto questo.

Giunti a questo punto è quindi il momento di decretare i vincitori per la categoria salata e per quella dei dolci, scelta che vi assicuro non è stata semplice perché a giocarsela erano sempre tre o quattro ricette e la scelta ha costretto me, Diana e Giulia a confrontarci, analizzando ogni aspetto del piatto per poi sceglierne soltanto uno.

Per la categoria ricette salate la vincitrice è Simona del blog Batuffolando Ricette con le sue tagliatelle con farina di piselli, della quale abbiamo apprezzato la scelta della farina di legumi come ingrediente principale e l’essersi messa in gioco con una ricetta piuttosto complicata soprattutto per una persona che per la prima volta si apprestava a lavorare le farine gluten free per la realizzazione della pasta fresca.

Nella categoria dolci il premio se lo aggiudica invece Elisabetta del blog Brontolo in pentola con le éclaires al bergamotto e cioccolato che ha scelto di abbandonare torte, crostate, muffin e biscotti in favore di una preparazione nella quale è raro imbattersi e che fin’ora non avevo mai trovato in versione gluten free. Un dolce davvero originale che mi ha messo un sacco di curiosità e sicuramente proverò a realizzare anche io.

Le due ricette vincitrici della categoria salata e di quella dolce riceveranno in regalo un cestino di biscotti artigianali realizzati personalmente da Diana di Poggio Solivo. Vi assicuro che sono davvero squisiti…oltre che senza glutine e senza lattosio!!!

Infine si aggiudica il premio speciale, messo in palio da FreeGlù, Angela del blog Tre Muffin e un Architetto che ci ha regalato ben due ricette, la Torta Susanna e la tart con farina di ceci, gamberi, curry e semi di zucca che entrambe sono rientrate tra le 3 migliori in entrambe le categorie.

Ricordo inoltre a tutti i partecipanti che è stato inviato loro via mail il codice promozionale che vi garantisce il 10% di sconto nel caso in cui deciderete di acquistare una FreeGlù box. Se non lo avete ricevuto contattatemi in privato che provvederò a rimandarvelo.

Ringrazio ancora tutti per la partecipazione e mi complimento ancora con tutti voi per le splendide ricette realizzate nella speranza che ci saranno altre occasioni come queste per sperimentare divertendosi e cucinando.

Potrebbero interessarti anche...

9 Comments

  1. angela 31 Marzo 2017 at 12:05

    La menzione speciale mi mancava 🙂 grazieeeee
    Monica è stato un piacere partecipare perché mi hai permesso di stimolare la mia creatività e tirare fuori due ricette senza glutine e lattosio che altrimenti non mi sarebbero venute in mente.
    Tra l’altro hanno riscosso molto successo anche sul mio blog quindi un doppio grazie a te per aver organizzato questo contest.
    Un bacio grande
    Angela

    1. Monica Cazzaniga 31 Marzo 2017 at 13:08

      Eh si…se riguardi il post di lancio del contest c’era anche il premio “extra” che sarebbe stato assegnato per ricette particolarmente originali o blogger che si sono distinti…essendo arrivate entrambe le tue ricette nei primi tre di entrambe le categorie abbiamo scelto che quella da premiare eri proprio tu!

  2. Leti - Senza è buono 31 Marzo 2017 at 14:04

    Complimenti alle vincitrici, tutte vittorie stra meritate, ma soprattutto complimenti a te, Monica <3 sei riuscita a organizzare un contest che ha avuto una bella risonanza anche tra blog che solitamente non trattano cucina gluten free e questo è un super successo ^.^ vuol dire che il messaggio è stato veicolato nel modo giusto ed è arrivato a destinazione. E questo è un piccolo passo avanti, per far capire a tutti che mangiare senza glutine non significa mangiare senza gusto. D'altra parte, tu lo dimostri ogni giorno. Un abbraccio grande grande, Leti

    1. Monica Cazzaniga 31 Marzo 2017 at 14:13

      Grazie carissima!
      Sono felicissima di come sia andato ed ancora di più che la maggior parte dei partecipanti non hanno blog che trattano di gluten free e lactose free. Il fatto che si siano messe in gioco con piatti anche complicati mi ha fatto tanto piacere.
      Grazie mille anche a te per il tuo contributo che sei veramente eccezionale col tuo blog..ed anche tu mi fai sempre venire una gran fame!!!

  3. Anonimo 31 Marzo 2017 at 14:20

    Evviva! Ricette veramente spettacolari!

  4. Simona 31 Marzo 2017 at 21:04

    Monica… sono così felice! Ma tantissimo.. è proprio come hai detto tu, ho preparato quelle tagliatelle non avendo mai provato prima quella farina e pensandole davvero per il tuo contest, sono altresì felice di ricevere un premio malgrado ci si conosca pochissimo, il che significa quanto siate stati imparziali. Grazie-grazie e grazie di cuore!
    Simona

    1. Monica Cazzaniga 1 Aprile 2017 at 13:53

      Complimenti davvero…non è semplice passare dalle farine con a quelle senza glutine soprattutto con questo tipo di ricette!
      Per noi scegliere non è stato per nulla semplice te lo posso assicurare..avremmo voluto premiare più persone ma non era possibile 🙂

  5. ipasticciditerry 3 Aprile 2017 at 13:48

    Ma bravissime Simona e Elisabetta! Vittoria meritata in entrambi i casi e poi sono anche due mie amichette … che volere di più. Complimenti anche alla mia piccola Monica per questa bella iniziativa. E’ stato bello scoprire tutte queste ricette “senza”

    1. Monica Cazzaniga 3 Aprile 2017 at 14:14

      Ciao Terry!!! Io Simona non la conoscevo ma è stata davvero grande a cimentarsi in una pasta fresca con farina gluten free per il suo primo esperimento in questo mondo.
      La Ely che posso dire su di lei? È eccezionale, lo sappiamo bene.
      Sappi che io a breve rifarò il mandorlaccio che hai presentato ti per il contest!
      Un bacione

Leave a Reply