Polpette di verdure

Le polpette di verdure sono decisamente un modo sfizioso per convincere un pò tutti, grandi e piccini, che mangiare ortaggi non solo fa benissimo al nostro corpo, ma può essere anche molto molto sfizioso se cucinati nella giusta maniera.

Da piccola odiavo la verdura e ne mangiavo davvero pochissima, poi crescendo ho imparato ad apprezzarla ed a cucinarla nella maniera che preferivo, in modo da renderla un piatto salutare ma anche sfizioso, perché rendere un piatto più goloso non vuol dire necessariamente arricchirlo con schifezze o cuocerlo in maniera poco salutare. A volte basta solo un pò di fantasia, l’aggiunta di qualche spezia o semplicemente una doratura esterna realizzata con una cottura nel forno per rendere un piatto golosissimo anche per i bambini che solitamente sono i palati più complessi da accontentare.

polpette di verdure

Ecco che quindi ho iniziato a cucinare queste polpettine di verdure utilizzando ogni volta ingredienti differenti a seconda di cosa mi rimaneva da consumare nel frigorifero. Patate, cavolfiori, broccoli, zucchine, carote, peperoni, scalogno, piselli…insomma, ogni ortaggio si presta ad entrare nelle mie polpettine.

polpette di verdure

Ingredienti per circa 20 polpette di verdure:

3 patate medio-grandi
1 cavolfiore piccolo
1 zucchina
1 carota
1 peperone rosso o giallo
1 gambo di sedano
1 scalogno
1 ciuffetto di prezzemolo
1 melanzana piccola
Olio extravergine d’oliva q.b.
Noce moscata q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
80gr. di pangrattato (io solitamente utilizzo quello Nutrifree o Nutri Sì) *
Parmigiano reggiano grattugiato q.b. (a scelta, sono perfette anche senza) *
Erbe aromatiche a scelta q.b.

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

polpette di verdure

Procedimento:

Pelate, lavate e mettete a lessare le patate con il cavolfiore a sua volta pulito e lavato. Nel frattempo versate un cucchiaio di olio e fate soffriggere lo scalogno, il sedano, la carota, la zucchina, il peperone e la melanzana fatte a pezzettini, fino ad ammorbidirle.

Una volta pronte le patate ed il cavolfiore metteteli in una ciotolina ed iniziate a schiacciarli grossolanamente con una forchetta, aggiungete quindi le altre verdure, il parmigiano, due cucchiai di pangrattato, noce moscata, prezzemolo, sale, pepe ed erbe aromatiche e miscelate il tutto fino ad ottenere un composto morbido. Se l’impasto vi sembra troppo morbido aggiungete ancora un pochino di pangrattato, il tutto dipende dalle verdure utilizzate e dall’acqua in esse contenuta.

A questo punto iniziate a creare delle palline e passatele nel pangrattato disponendole poi su una teglia da forno leggermente oleata. Quando avrete disposto tutte le polpette spennellate la parte superiore con un pochino d’olio, scaldate il forno a 200°C e cuocete per 30 minuti, ovvero fino a quando non risulteranno dorate.

polpette di verdure

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply