Frittelle di asparagi

Tante volte ci avanza qualcosa in cucina oppure per realizzare alcuni piatti ci serve soltanto una parte di una certa verdura e dobbiamo perciò reinventarci qualcosa per non buttare via nulla.

Questo è il caso della ricetta di oggi, infatti per realizzare le conchiglie con pesto di asparagi, nel quale ho utilizzato solo le punte di questi ultimi, mi sono rimasti i gambi, non certo belli esteticamente per la realizzazione di qualcosa. Mi sono pertanto reinventata questa sorta di frittelle a base appunto di asparagi e molto veloci da realizzare.

fritasp1Ingredienti (per 8 frittelle):

10 gambi di asparagi
2 uova
50gr. di pangrattato Nutrifree
4 cucchiai d’olio
Sale q.b.
Pepe q.b.

Procedimento:

Prendete i gambi di asparago avanzati (che avrete precedentemente lessato) e tagliateli a rondelle. In una terrina sbattete le uova, aggiungete sale, pepe, asparagi e pangrattato e mescolate il tutto creando una sorta di pastella non troppo liquida, nel caso in cui dobbiate addensarla un po’ aggiungete ancora un pizzico di pangrattato.

Versate l’olio in una padella e fatelo scaldare, dopodiché prendete una cucchiaiata di impasto e mettetela in padella. Ogni frittellona deve essere cotta circa 4 minuti per lato, vi accorgerete quando sarà pronta perché inizieranno a dorarsi le sue superfici.

Queste frittelle sono ottime da consumare calde ma anche a temperatura ambiente.

fritasp2

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply