Paccheri con crema di asparagi, speck, ricotta e chips di topinambur

Con questa ricetta partecipo al contest “Il pacchero solitario” indetto dal blog Celiaca per amore in collaborazione con La Fabbrica della Pasta di Gragnano. Per partecipare a questo contest il formato di pasta da utilizzare doveva essere il pacchero liscio del pastificio di Gragnano per l’appunto ed io ho deciso di reinterpretarlo a mio modo sfruttando in primis un ortaggio tipico di questa stagione, l’asparago, accompagnato dallo speck ed infine da un tocco di topinambur.

Pacchero1Il piatto si presenta con una crema di asparagi, paccheri cotti e poi ripassati al forno con un ripieno di ricotta, asparagi e speck ed infine accompagnati da chips di topinambur.

Pacchero5Ingredienti (per 4 persone):

500gr. di paccheri lisci La Fabbrica della Pasta di Gragnano
300gr. di asparagi verdi
400gr. di ricotta senza lattosio Granarolo
100gr. di speck tagliato a piccoli cubetti *
100gr. di topinambur
Olio extra vergine d’oliva q.b.
Sale rosa dell’Himalaya q.b.
Sale q.b.

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

Pacchero2Procedimento:

Prima di tutto cuocete i vostri paccheri in abbondante acqua salata lasciandoli leggermente al dente, scolateli e disponeteli in verticale in una teglia leggermente oleata.

Nel frattempo lessate gli asparagi in abbondante acqua salata, una volta pronti prendetene un po’ più della metà e tagliateli, passateli nel mixer fino a ridurli in una crema densa e versatela in una terrina. Aggiungete la ricotta ed i cubetti di speck ed amalgamate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea. Infine con l’aiuto di una sac à poche riempite i vostri paccheri.

Preparate ora le chips di topinambur sbucciandolo e tagliandolo a fettine sottili con l’aiuto di una mandolina o semplicemente affettandolo molto finemente. Disponete le fettine su una teglia foderata con carta forno e prima di infornare salatele con sale rosa dell’Himalaya. Cuocetele in forno per 15 minuti a 190°C fin quando non saranno ben croccanti.

A questo punto infornate i vostri paccheri per 15 minuti a 190° aggiungendo in forno uno stampo pieno d’acqua per evitare che durante la cottura questi si secchino troppo.

Mentre il tutto è in forno preparate la crema di asparagi che servirete a temperatura ambiente come base del vostro piatto tritando gli asparagi rimasti con due cucchiai di olio extra vergine d’oliva.

A questo punto procedete alla preparazione del piatto così come verrà servito. Preparate una base con la crema di asparagi, disponete 5 o 6 paccheri al centro e fermateli con 2 fette di speck che li circonderanno, posizionate infine qualche chips di topinambur sui paccheri e attorno ad essi. Per rendere il piatto più scenico ho infine aggiunto qualche punta di asparago intera ed una rosellina realizzata con una fetta di speck.

paccheroheader

http://www.celiacaperamore.it/contest-2016-il-pacchero-solitario/

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply