Fette biscottate con farina di riso senza zucchero

Ultimamente mi sto appassionando nella preparazione delle fette biscottate “veloci” e fatte in casa. Il motivo? Sono più salutari, più buone e danno una grandissima soddisfazione!

Dopo aver realizzato quelle con farina di grano saraceno, questa volta ho optato per quelle più semplici e lisce, ovvero quelle con sola farina di riso, senza latte, lattosio e zucchero (dato che già la farina di riso ne ha di suo un contenuto elevato). Nelle fotografie vedrete il primo assaggio nelle quali le ho farcite con la mia nutella homemade, ormai anche quella immancabile nel frigorifero di casa!

Fettebisris2

Ingredienti:

400gr. di farina di riso *
3 uova
100gr. di olio di riso
15gr. di lievito per dolci *
5gr. di sale
300ml. di acqua
Olio di riso q.b.

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

Fettebisris1

Procedimento:

Prendiamo una terrina e sbattiamo le uova, aggiungiamo poi la farina setacciata col lievito, l’acqua, il sale ed infine l’olio di riso e mescoliamo fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi.

Foderiamo con carta da forno la teglia da plumcake oleandola leggermente, in modo che la carta forno aderisca bene alle pareti. Travasiamo l’impasto nello stampo ed inforniamolo a 180°C per 40 minuti.

Quando sarà pronto lasciamo raffreddate il nostro plumcake, dopodiché estraiamolo dallo stampo, affettiamolo e disponiamo ordinatamente le fette su una teglia da forno foderata.

A questo punto biscottiamo le nostre fette infornandole a 170°C per 25 minuti, trascorso questo tempo giriamole dall’altro lato ed inforniamo per altri 25 minuti.

A questo punto lasciamole raffreddare e gustiamocele con una bella spalmata di marmellata o nutella homemade!

Fettebisris3

Potrebbero interessarti anche...

13 Comments

  1. Unknown 12 giugno 2016 at 21:10

    Ciao Monica, scopro oggi il tuo blog e ti faccio i miei complimenti. Sei molto brava! Ho notato che spesso usi olio di riso, introvabiledove vivo:( posso sostituire con quello di girasole?

  2. Monica Cazzaniga 13 giugno 2016 at 0:55

    Grazie dei complimenti!
    Olio di riso introvabile? Io lo trovo all'esselunga, auchan, careffour e unes..prova a dare un'occhiata qui in queste catene. .
    Per quanto riguarda possibili sostituiti ok l'olio di girasole.
    Quello d'oliva te lo sconsiglio perché troppo saporito e profumato quindi nei preparati dolci lo eviterei.se non hai problemi di intolleranze con latte e lattosio puoi usare il burro.

  3. Chiara 25 ottobre 2016 at 14:56

    Ciao Monica, la teglia che dimensioni deve avere per questo impasto? Ho visto che esiste da 20, 25 o 30 cm di lunghezza e non so quale comprare

    1. Monica Cazzaniga 25 ottobre 2016 at 16:58

      Ciao Chiara, io ti consiglio la teglia da 25. Volendo vanno bene anche la 20 (in questo caso avresti fette più grosse, ma c’è il rischio che in fase di cottura gonfiandosi l’impasto lo stesso fuoriesca), mentre con quella da 30 avresti fette un pò più piccole.

  4. Chiara 26 ottobre 2016 at 10:53

    Grazie mille! ?

  5. Alessia 25 maggio 2017 at 15:11

    Come posso sostituire le uova?

    1. Monica Cazzaniga 26 maggio 2017 at 14:27

      Nelle fette biscottate non saprei… vedo un po complessa la cosa. Potresti provare con la banana matura ma ovviamente avresti il retrogusto della stessa

  6. Anonimo 7 febbraio 2018 at 16:57

    Ciao volevo sapere come mai non hai fatto lievitare il panetto.
    Grazie e complimenti.

    1. Monica Cazzaniga 8 febbraio 2018 at 19:16

      Ciao, non ho fatto lievitare il panetto semplicemente perché l’impasto è realizzato come quello di una torta soffice, pertanto con il semplice lievito per dolci che agisce in fase di cottura (come una torta margherita per intenderci).
      Grazie a te per essere passato 🙂

  7. Laura 31 marzo 2018 at 10:54

    Ciao a tutti,
    Vorrei sapere poi la durata del pane…. come conservarlo e quanto
    GraZie a tutte
    Laura

    1. Monica Cazzaniga 31 marzo 2018 at 14:32

      …questa non è una ricetta di pane, ma sono fette biscottate…e si conservano tranquillamente in una scatola (tipo quelle per biscotti) per una settimana/dieci giorni.

  8. Iolanda 27 luglio 2018 at 13:15

    Ciao Monica e grazie per questa bella ricetta che proverò. Ti sembrerà sprecato ma ho bisogno di fare queste fette biscottate per ricavarne poi pangrattato di riso, dato che non vado d’accordo con il glutine e lo uso spesso (ma a comprarlo costa una fortuna). Che dici queste fette biscottate si adattano al mio scopo? E che ne pensi dell’olio di vinacciolo al posto dell’olio di riso? Giusto per curiosità, per me vanno bene entrambi 🙂

    1. Monica Cazzaniga 27 luglio 2018 at 18:11

      Fammi poi sapere come verranno!

Leave a Reply