Muffin cacao, zucca caramellata, cannella e granella di nocciole

I muffin sono golosi dolcetti che ci accompagnano nelle nostre merende e colazioni e spesso vengono realizzati con quanto abbiamo in casa. Si prestano sempre a tantissime combinazioni di frutta fresca e secca, creme, cacao e spezie, motivo per cui crearne sempre di nuovi e giocando con la nostra fantasia per realizzarli diventa ogni volta più divertente e stimolante.

Quest’oggi i muffin che vi propongo li ho realizzati per un’occasione speciale, infatti con questa ricetta partecipo al contest “The Mystery Basket” ideato da La mia famiglia ai fornelli ed ospitato per il mese di ottobre da Senza è buono della mia amica Letizia.

mystery-ottobre

Per chi non lo conoscesse questo contest mensile prevede ogni mese un diverso blog ospitante, il quale sceglie dieci ingredienti a seconda della stagionalità e del proprio gusto personale che dovranno essere utilizzati da coloro che realizzeranno le ricette partecipanti. Alla fine verrà decretata la ricetta vincitrice che ospiterà poi il contest nel mese successivo.

Tra gli ingredienti proposti da Letizia quelli che ho scelto di impiegare per realizzare i miei muffin sono zucca, farina di riso, cannella e nocciole. I miei dolcetti prevedono infatti un muffin realizzato con farina senza glutine, in questo caso di riso, e cacao, farciti con zucca caramellata alla cannella ed infine, per dare quel senso di croccantezza in contrasto col muffin, ho aggiunto della granella di nocciola sulla superficie dello stesso. I muffin, oltre che senza glutine, non contengono latte, lattosio e derivati.

muffinzuccacan3

Ingredienti (per 6 muffin):

70gr. di farina di riso *
30gr. di cacao amaro *
100gr. di acqua
50gr. di zucca
75gr. di zucchero
15gr. di lievito per dolci *
25gr. di olio di riso
2 uova
Cannella q.b.
Nocciole q.b.

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

muffinzuccacan2

Procedimento:

Il primo passo per realizzare questi muffin prevede la preparazione della zucca caramellata. Tagliate a piccoli dadini la zucca e mettetela in un pentolino aggiungendo circa 50 grammi di zucchero, una spolverata di cannella e l’acqua. Mettete sul fuoco e cuocete lentamente fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto ed il liquido interamente assorbito dalla zucca.

Nel frattempo sgusciate le nocciole e fatele tostare in forno a 180°C per 10 minuti, eliminate la pellicina marrone scuro ed infornate a 160°C per altri 10 minuti. Una volta pronte tritatele grossolanamente con un mixer e tenetele da parte per ricoprire i muffin prima di metterli in forno.

A questo punto in una terrina versate la farina di riso, il lievito ed il cacao amaro e mescolate fino ad ottenere un mix uniforme tra farina e cacao. Aggiungete poi le uova, l’olio di riso ed i restanti 25 grammi di zucchero continuando a mescolare fino ad ottenere un impasto liscio e privo di grumi. In ultimo incorporate la zucca caramellata e procedete al riempimento dei vostri stampini per muffin. Una volta riempiti gli stampi cospargete la superficie di ogni muffin con la granella di nocciole preparata in precedenza.

A questo punto potrete procedere alla cottura in forno a 180°C per 15/20 minuti, dopodiché i vostri muffin saranno pronti per essere gustati.

muffinzuccacan1

Potrebbero interessarti anche...

3 Comments

  1. Leti - Senza è buono 16 Ott 2016 at 18:25

    Ma io ne voglio un paio adesso!! Questi muffin sono troppo belli e sicuramente deliziosi 🙂 mi sa proprio che proverò a prepararli. Grazie dolcissima per avermi pensata e per aver dedicato questi dolcetti al contest. Un abbraccio grande grande, Leti

    1. Monica Cazzaniga 16 Ott 2016 at 18:32

      Tesoro..ne ho esattamente 6 davanti a me e al mio pc in questo momento!!! Se vuoi far un salto ti aspetto 😉
      Comunque grazie a te per aver ospitato il contest!

      1. Leti - Senza è buono 17 Ott 2016 at 13:56

        E certo che lo farei un salto! Mi teletrasporterei se potessi 😉 sono irresistibili! bacii

Leave a Reply