Risotto integrale con verdure

A volte un piatto prelibato nasce da un esperimento nato per caso, talvolta anche in maniera frettolosa e senza grosse aspettative. Capita infatti di tornare dal lavoro, stanchi, stressati e, soprattutto in questo periodo, infreddoliti. Una volta rientrati a casa bisogna darsi una mossa e preparare la cena, possibilmente calda, ma non il solito minestrone o l’onnipresente pastina. Un pò di brodo vegetale avanzato, qualche verdura e la voglia di risotto mi hanno aiutata a preparare questo piatto tanto semplice quanto gustoso.

risintverd3

Non c’è una logica nella scelta delle verdure impiegate, ma semplicemente basta aprire il frigorifero e scegliere tra quelle a nostra disposizione. Una patata, una carota, una zucchina, mezza cipolla, una gamba di sedano ed una manciata di prezzemolo, ma volendo anche qualche pisello, broccoli e qualche pezzetto di zucca. Insomma, le scelte sono infinite se si tratta di ortaggi, quindi al via la fantasia e la scelta dei colori da utilizzare.

risintverd4

Ingredienti (per 2 persone):

180gr. di riso carnaroli integrale Distretto Rurale Riso e Rane
1 patata
1 carota
1 zucchina
1/2 cipolla bianca
1 gamba di sedano
Prezzemolo q.b.
Concentrato di pomodoro q.b.
Brodo vegetale q.b.
1/2 bicchiere di vino bianco
30gr. di burro senza lattosio
30gr. di parmigiano reggiano grattugiato *
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

risintverd1

Procedimento:

Questo risotto, come detto prima, è il salva cena, quello che richiede ben poche accortezze ed essendo realizzato con riso integrale, una cottura un pò più lunga. L’ideale è che abbiate già a disposizione del brodo vegetale, in alternativa potrete prepararlo utilizzando acqua, carota, cipolla e sedano.

Per realizzare il risotto iniziamo a preparare la verdura, speliamo patata e carota e tagliamole a tocchetti sottili, affettiamo anche la zucchina, il gambo di sedano e la cipolla (quest’ultima molto finemente) ed infine tritiamo un pò di prezzemolo.

In una pentola versiamo l’olio e la cipolla e facciamo soffriggere. Aggiungiamo poi le verdure e, subito a ruota, il riso integrale. Facciamo tostare quest’ultimo, sfumiamo con il vino bianco ed aspettiamo che evapori, dopodiché copriamo il tutto con il brodo vegetale, saliamo ed aggiungiamo un pizzico di concentrato di pomodoro. Diamo una bella mescolata e lasciamo cuocere mescolando di tanto in tanto per circa 50 minuti.

Trascorso il tempo necessario il brodo dovrebbe essere stato interamente assorbito. Spegniamo il fuoco, aggiungiamo burro, e parmigiano, aspettiamo qualche minuto dopodiché mescoliamo vigorosamente per dare al nostro risotto un aspetto bello cremoso. Prima di impiattare aggiustiamo di pepe ed eventualmente di sale e serviamo poi ancora caldo.

Questo piatto sarà ottimo per scaldarci e sarà un’ottima alternativa al minestrone classico. Potremo infatti aggiungere più verdura riducendo il quantitativo di riso, ma presentandolo in questa maniera risulterà sicuramente più sfizioso del minestrone tradizionale.

risintverd2

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply