Tagliatelle di teff con broccoli, panna e salsiccia

Le tagliatelle sono uno dei piatti che amo maggiormente e che mi fanno pensare alla pasta fresca che preparava la mia nonna quando ero piccola. Mi ha insegnato a farla, e tutt’ora mi rimprovera perché non la preparo spesso, ma purtroppo a volte manca il tempo necessario per farla, soprattutto in settimana quando si rientra a casa dopo 8 ore in ufficio.

Recentemente ho avuto il piacere di trovare un marchio che realizza ottimi formati di pasta fresca, risolvendo così il problema quando non posso realizzarla da me. Pasta di Venezia produce infatti una serie di prodotti freschi quali pasta all’uovo, pasta ripiena, pasta fresca con l’aggiunta di farina di teff e pasta fresca bio con un’ampia gamma di scelta disponibile.

Troviamo i classici cappelletti al prosciutto crudo e le tagliatelle, ma anche le mezzelune al salmone e ricotta o i ravioloni zucca e porcini, senza contare anche la linea bio, gli gnocchi e quella con aggiunta di farina di teff. Insomma di scelta ce n’è per tutti i gusti.

Quest’oggi ho scelto di preparare le tagliatelle al teff con un sugo a base di broccoli, salsiccia e panna con una finale spolverizzata di parmigiano reggiano e pepe.

Ingredienti (per 2 persone):

250gr. di tagliatelle al teff
150gr. di broccoli verdi
200gr. di salamella *
100gr. di panna da cucina senza lattosio
30gr. di parmigiano reggiano grattugiato *
1/2 scalogno
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

Procedimento:

Per prima cosa peliamo la salsiccia e tagliamola a pezzettini, nel frattempo tagliate anche le cimette dei broccoli, sciacquatele e mettetele in padella con l’olio extravergine e lo scalogno tritato finemente.

Iniziate a cuocere a fuoco lento i broccoli a piccole cimette e la salsiccia a pezzetti fino a quando saranno cotte. Quando il sugo inizia ad asciugarsi sfumatelo con la panna e lasciate cuocere portando a cottura.

Portate ad ebollizione abbondante acqua salata, dopodiché calate le tagliatelle e lasciatele cuocere 3/4 minuti. Una volta trascorso il tempo necessario scolatele ed aggiungetele alla padella con il sugo, spolverizzate con il parmigiano reggiano ed aggiustate con un pizzico di pepe prima di impiattare il tutto.

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply