“Il Mondo delle Intolleranze”: Cena di Gala del 27 giugno

Siamo giunti alla terza Cena di Gala organizzata dall’Associazione “Il Mondo delle Intolleranze” ed anche questa volta la nostra carissima Tiziana Colombo ha saputo essere una perfetta padrona di casa pensando ogni cosa in ogni minimo dettaglio per rendere indimenticabile questo evento svoltosi presso il Golf Club di Carimate.

Location esclusiva e davvero splendida che ha dato modo agli chef che si sono avvicendati ai fornelli, di servirci una cena davvero di gran classe ed ottimo gusto. Michele Terreni chef residente insieme a Giancarlo Morelli ed Alessandro Negrini hanno permesso agli ospiti di assaggiare dei piatti di altissimo livello, anticipati da un aperitivo realizzato da Pinto’s con ottimi prodotti di origine pugliese.

La serata, presentata da Alejandro Mazza, ha visto come ospiti anche alcuni membri dell’associazione ed alcuni di loro hanno preso parola per spiegare i punti cardini de “Il Mondo delle Intolleranze” e, soprattutto, lo stato di avanzamento dei lavori per l’accademia pensata da Tiziana e progettata dall’architetto Tania Bellani.

Infine vi è stato l’intervento anche di un farmacista, Michele Ventura, che da anni ha scelto di approfondire l’argomento intolleranze alimentare ed il loro legame con le emozioni che sviluppiamo nel corso degli avvenimenti.

Quello qui di seguito è stato il menù proposto durante la serata:

Tuorlo d’uovo tiepido, quinoa croccante e calamaro selezione Selecta al profumo di erbe
Crema di cicerchie delle Murge con mortadella Pasini e peperone crusco di Senise
Fusilli La Molisana con gamberi siciliani, verdure di stagione e pasta di pistacchi Eccellenza Ellenica all’erba limoncina
Filetto di maiale, spinacino croccante e salsa ai frutti di bosco
Zuppetta di cetriolo, gin, melone e Zafferano Ellenico
Cioccolato bianco Ivoire 35% Valrhona, meringa, pompelmo rosa e Campari

Volete sapere quali sono stati i piatti che ho apprezzato di più? Le olive verdi dolci di Pinto’s, il primo antipasto, ovvero il tuorlo d’uovo con la quinoa croccante ed il calamaro, la mortadella Pasini servita in una golosissima cialda realizzata con grano saraceno ed infine, da buona golosa, il dessert con cioccolato bianco. Quest’ultimo era veramente divino, una mousse leggera e golosa che ha chiuso in bellezza una cena già di per sé perfetta.

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply