Crostata con frolla morbida e frutta fresca

Estate è tempo di dolci freschi e gustosi, di creme e frutta, perciò cosa c’è di meglio di una fresca crostata? Sicuramente è uno dei dolci più gettonati in questo periodo dell’anno vista l’abbondanza di frutta disponibile per prepararla. Io ad esempio ho optato per pesche ed albicocche che sono i miei frutti preferiti e che ne avevo parecchi maturi da smaltire, ma nessuno vi vieta di usare ciliegie, fragole, frutti di bosco ed altro ancora.

Per la frolla ho scelto di realizzarne una morbida con l’apposito stampo chiamato furbo e caratterizzato da una scanalatura lungo il perimetro che permette di realizzare la crostata con un bordo già alto e pronta quindi per essere farcita.

La frolla morbida e molto semplice da preparare, più di quanti molti pensino. Nella mia ricetta sia la base che la crema di farcitura sono realizzate senza latte e lattosio, risultando quindi anche più leggere in vista della prova costume. Ho sostituito il burro, nell’impasto della frolla, con l’olio di riso, mentre il latte della crema pasticcera con quello di riso.

Ingredienti per la frolla morbida (per una crostata del diametro di 28 cm):

180gr. di farina di riso *
50gr. di amido di mais *
3 uova
150gr. di zucchero
120ml. di olio di riso
16gr. di lievito per dolci *
Zucchero a velo q.b. *
Olio di riso q.b.
Farina di riso q.b. *

Ingredienti per la crema pasticcera:

3 tuorli
300ml. di latte di riso *
40gr. di amido di mais *
50gr. di zucchero
1 baccello di vaniglia

Ingredienti per la farcitura:

Pesche q.b.
Albicocche q.b.
Gelatina alimentare spray *

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

Procedimento per la frolla morbida:

Versate in una ciotola le uova e l’olio di riso miscelandoli fino ad ottenere una sorta di crema liquida, aggiungete lo zucchero ed iniziate a montare il composto fino a quando non risulterà chiaro e gonfio.

A questo punto incorporate con un movimento da basso verso l’alto la farina, l’amido ed il lievito setacciati. Fatto ciò oleate lo stampo ed infarinatelo dopodiché versate al suo interno il composto e cuocetelo in forno a 180°C per 25 minuti. Per essere certi che la frolla morbida sia cotta fate la solita prova dello stecchino che si fa coi dolci soffici.

Quando sarà pronto togliete lo stampo dal forno e lasciate raffreddare prima di estrarre la base del vostro dolce.

Procedimento per la crema pasticcera:

Versate il latte riso in un tegame insieme al baccello di vaniglia precedentemente inciso e mettete sul fuoco facendolo scaldare gradualmente.

Nel frattempo sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso al quale aggiungerete l’amido di mais setacciato. A questo punto versate nella ciotola il latte intiepidito, facendo attenzione ad eliminare prima il baccello di vaniglia.

Mescolate delicatamente il tutto e trasferitelo nuovamente nel tegame fino ad addensare la crema, ma senza portarla ad ebollizione.

Una volta pronta trasferitela in una ciotola di vetro e copritela con la pellicola trasparente direttamente a contatto con la stessa. Lasciate raffreddare in frigorifero per un paio d’ore.

Procedimento per la farcitura:

Preparate pesche ed albicocche pulite ed affettate. Prendete quindi la base della torta, aggiungete la crema pasticcera ed adagiatevi sopra la frutta a vostro piacimento. Spruzzate infine la gelatina alimentare sulla frutta in modo da conservarla meglio dopodiché riponetela in frigorifero per un paio d’ore prima di servirla.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply