Gelato alla vaniglia

Il gelato alla vaniglia: il mio preferito in assoluto…ed ora posso realizzarlo a casa mia con ingredienti freschi, senza coloranti e conservanti artificiali!

gelato alla vaniglia

Quest’anno per il mio compleanno infatti ho scelto di farmi regalare la gelatiera per il mio tanto amato Kenwood e da allora ho iniziato a sperimentare gelati di tantissimi gusti e che a poco a poco proporrò anche a voi. Gelati alla crema, al cioccolato, alla frutta, vegani o dagli abbinamenti particolari. Non vedo l’ora di sperimentarne tantissimi!

La prima ricetta che vi propongo però è quella del mio gelato preferito in assoluto: quello alla vaniglia!

Gli ingredienti utilizzati sono tutti freschissimi ed ho optato per realizzarlo con latte e panna senza lattosio per avere un gelato più digeribile ed adatto anche a coloro che non tollerano questo zucchero.

gelato vaniglia

Ingredienti (per 6 porzioni) di gelato alla vaniglia

250ml. di panna senza lattosio
100ml. di latte senza lattosio
3 tuorli
40gr. di zucchero
1 stecca di vaniglia

gelato alla vaniglia

Procedimento per il gelato alla vaniglia

Come prima cosa versate il latte in un tegame ed aggiungete il baccello di vaniglia inciso dopodiché fate riscaldare il tutto senza però portarlo ad ebollizione.

Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema giallo molto chiaro e spumosa. Versate a filo il latte nella crema continuando a mescolare con una frusta ed infine incorporate anche la panna fresca.

Trasferite la crema ottenuta nuovamente nel tegame e fate scaldare senza però portare ad ebollizione. Se avete a disposizione un termometro da cucina considerate la temperatura ideale alla quale portare la crema attorno agli 85°/90°C.

Quando sarà pronta trasferite la crema in una bacinella e fatela raffreddare velocemente riponendola in una più grande contenente acqua fredda e ghiaccio. Una volta raffreddata mettetela in frigorifero coperta per un paio d’ore.

Trascorso questo tempo potrete procedere alla preparazione del vostro gelato. Per la mia gelatiera è necessario che venga riposta in freezer 24 ore prima dell’utilizzo, mentre pale e coperchio in frigorifero.

Avviate la gelatiera prima di versare il composto precedentemente preparato per non correre il rischio che lo stesso si congeli a contatto con la gelatiera. Una volta avviata alla minima velocità versate la crema e lasciate lavorare la crema per circa 25/30 minuti (anche in questo caso dipende dalla vostra gelatiera). Piano piano si addenserà fino a diventare ben cremosa. A questo punto il gelato sarà pronto.

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply