Gnocchi di riso venere con crema di asparagi, speck e granella di noci

Vi piacciono gli gnocchi di patate? A me parecchio ed oggi ho voluto cimentarmi in una versione alternativa sostituendo la classica farina con quella di riso venere che, una volta cotti, ha dato agli gnocchi un colorito tendente al viola sicuramente di grande effetto scenico. Ho scelto poi di accompagnare il tutto con una crema di asparagi, speck croccante e granella di noci.

Gnocchiv1 (1)Ingredienti (per 4 persone):

1 kg. di patate
250gr. di farina di riso venere Cascina Artusi
1 uovo
500gr. di asparagi verdi
160gr. di speck a listarelle *
40gr. di noci sgusciate
50gr. di parmigiano reggiano 36 mesi grattugiato *
Sale q.b.
Olio d’oliva q.b.

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

Gnocchi3Procedimento:

Come prima cosa prepariamo gli gnocchi sbucciando le patate, lessandole e, una volta tiepide, schiacchiandole con uno schiacciapatate. Aggiungete poi la farina, l’uovo sbattuto ed un pizzico di sale, impastate con le mani fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto. A questo punto potete creare i vostri gnocchi, io ho scelto di farli a forma di pallina ma nessuno vi vieta di realizzarli nella classica forma che tutti conosciamo. Man mano che preparate gli gnocchi adagiateli su un canovaccio leggermente infarinato.

Prepariamo ora la crema di asparagi lessando questi ultimi e, una volta pronti, passandoli nel mixer assieme al parmigiano fino a creare appunto una crema.

Saltate in padella con un filo d’olio le listarelle di speck fino a renderle croccanti e nel frattempo portate ad ebollizione l’acqua con un goccino d’olio e sale dove cuoceremo i nostri gnocchi. Una volta portata ad ebollizione versate gli gnocchi ed attendete pochissimi minuti, quando verranno a galla sarà giunto il momento di scolarli e condirli adagiandoli sulla crema di asparagi e completando il piatto con lo speck croccante e la granella di noci.

Buon appetito!

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.