Crostata alla frutta

A chi non attirerebbe l’idea di mangiarsi una crostata alla frutta con questo aspetto? Da buona golosa a me una torta così ruberebbe gli occhi anche solo per i colori!
Questa crostata è stata realizzata con un mix eccezionale adatto appunto alla realizzazione della pasta frolla ed in vendita presso “La Pastizzeria” (qui trovate un articolo dedicato appunto a questo negozio e qui una piccola intervista realizzata al proprietario).


Ingredienti per la frolla:

350gr. di mix per frolla “La Pastizzeria”
110gr. di burro
2 uova

Ingredienti per la crema pasticcera:

3 tuorli
480ml. di latte
90gr. di zucchero
30gr. di maizena
1 bacca di vaniglia

Per guarnire:

Frutta a scelta
Gelatina “Fabbri”

Preparazione della frolla:

Impastate il mix di farina con le uova ed il burro tagliato a pezzettini fino ad ottenere un panetto elastico e omogeneo che lascerete a riposare in frigorifero per un’ora.
Una volta trascorso il tempo necessario imburrate una teglia e stendete attentamente l’impasto bucherellandolo sul fondo con una forchetta. Copritelo poi con della carta da forno sulla quale porrete o dei legumi oppure delle sfere in porcellana per la cottura in forno (le trovate nei negozi di casalinghi o su internet e svolgono la stessa funzione dei legumi. Sono riutilizzabili).
Infornate poi a 180°C per circa 30 minuti e lasciate raffreddare la frolla prima di toglierla dalla teglia.

Preparazione della crema pasticcera:

In una terrina sbattete i tuorli con lo zucchero, incorporate poi maizena e latte continuando a mescolare fino ad ottenere un composto privo di grumi al quale aggiungerete i semini presenti all’interno della bacca di vaniglia. A questo punto trasferite in un tegame e cuocete continuando a mescolare fin quando la crema non sarà densa al punto giusto.
Lasciatela raffreddare trasferendola in un contenitore e coprendola con della pellicola trasparente direttamente a contatto con la crema stessa.

Guarnizione della torta:

Dopo aver tolto delicatamente la frolla dalla teglia versate al suo interno la crema pasticcera stendendola in modo omogeneo. Preparate la frutta da voi scelta lavata e tagliata e disponetela a vostro piacimento. Prendete infine la gelatina e cospargete tutta la torta in modo da donare quel tipico aspetto lucido e creare uno strato protettivo sopra la frutta in modo che non diventi brutta.

Note:

Molti di voi avranno notato che negli ingredienti per la pasta frolla non ho inserito lo zucchero, questo perché il mix del “La Pastizzeria” è composto in percentuali differenti da farina di riso, farina di quinoa e zucchero.


L’idea in più, anche in questo caso è stata quella di realizzare dei piccoli cestini con la frolla avanzata e riempirli di crema pasticcera e frutta. Uno spettacolo sia per la vista che per il palato!

Alla prossima!

Monica

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply