Involtini di pollo con pancetta e brie

Ecco gli ingredienti per il nostro piatto di oggi, vi chiederete “cosa si cucina con le fettine sottili di pollo, pancetta e brie?” Semplice! Un piatto sfizioso che può essere un secondo, ma se tagliato in una certa maniera può essere aggiunto ad un piatto di antipasti di terra! Di seguito vi spiego come fare!

Ingredienti (per 6 involtini):
 
6 bistecche di pollo (se sono molto fini 12 e le sovrapponete a due a due)
80gr. di pancetta affettata
80gr. di brie affettato
Sale
2 cucchiaio d’olio
10ml. di vino bianco


Procedimento:
 
Prendete le vostre bistecche di pollo e disponetele su un piano, appoggiate sopra di esse la pancetta (io ho messo due fette di pancetta per ogni involtino dato che erano affettate molto fini) ed il brie, arrotolate poi la bistecca su se stessa ed infine, se volete avere la certezza che non si apra, “sigillatela” con un giro di spago come fosse un pacchettino, in modo che durante la cottura non si apra.
In una padella fate scaldare l’olio ed aggiungete i vostri involtini, aggiungete il sale e lasciate cuocere sfumando con del vino bianco, a questo punto coprite e lasciate cuocere per 10 minuti circa girando gli involtini sui vari lati.

Note:
 
Una volta cotti come vi dicevo possono essere serviti ancora “impacchettati” oppure togliete lo spago ed affettateli in modo da creare delle rondelline ripiene che potranno essere ottime anche come antipasto.
Monica

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply