Gluten Free Burger da McDonald’s

Se si parla di McDonald’s non si pensa certamente al cibo più salutare, ma chi non conosce questo colosso mondiale nel mondo della ristorazione? Chi non ha mai messo piede almeno una volta in vita sua in un negozio di questa catena? E quanta gente ogni giorno ci mangia o fa uno spuntino? I numeri sicuramente saranno a parecchi zeri, ma non è questo il punto cardine del mio articolo di oggi, bensì a partire dalla data odierna, 26 gennaio 2016, sarà possibile anche per celiaci ed intolleranti al glutine gustare un panino in tutti i McDonald’s d’Italia!
 
 
La possibilità ormai concreta è frutto di una collaborazione tra McDonald’s e l’azienda leader del settore del gluten free Dr.Shär. I panini, prodotti negli stabilimenti di quest’ultima, verranno soltanto riscaldati in forni dedicati presso i fast food e serviti ai clienti ancora sigillati ermeticamente per evitare il rischio contaminazione.
 
Al momento il Gluten Free Burger è disponibile con un solo tipo di farcitura composto da due fette di formaggio e due fette di carne bovina. Chissà se nel futuro non ne saranno introdotti altri.
 
Qui di seguito riporto le informazioni nutrizionali e gli allergeni relativi al Gluten Free Burger come riportato sul sito McDonald’s.
 
A questo punto mi sento di fare una riflessione. Non sono mai stata in passato, prima di scoprire il mio problema col glutine, un’estimatrice di questa catena, ma sono consapevole del fatto che McDonald’s è sicuramente un colosso di dimensioni mondiali, conosciuto in tutto il pianeta e con un certo seguito di frequentatori, ma anche di catene rivali. Questo interesse dimostrato verso il gluten free potrebbe essere un punto di partenza anche per altri gruppi per andare incontro alle esigenze di chi come noi fino a qualche settimana fa non avrebbe trovato nulla da mangiare in questo posto. McDonald’s ha sicuramente agito per un puro interesse economico facendo fronte ad una domanda sempre più alta di prodotti privi di glutine, ma allo stesso tempo ha messo in luce un fatto ormai imprescindibile, ovvero l’elevato numero di persone che non possono assumere questo allergene. D’altra parte questo atteggiamento può anche giovarci perché in caso di gite in qualche città o emergenze sapremo che qui troveremo di sicuro un panino adatto a noi. Speriamo che col tempo il fatto di avere alimenti gluten free non sia una particolarità, ma una consuetudine.
Monica

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply