Brioche paradiso con Nergi, ricotta e scaglie di cioccolato

Nelle scorse settimane abbiamo imparato a conoscere Nergi il baby kiwi che troviamo nei supermercati nel periodo compreso tra settembre e novembre. Le sue proprietà, già descritte in un precedente articolo, lo rendono davvero interessante e, data la sua natura di frutto, lo rendono adatto alla realizzazione di un sacco di prelibatezze.

il-nergi-della-domenica+R

blog-nergi_cucina

Nel caso di oggi ho scelto di inserirlo in queste mini brioche paradiso, un pò simili alle Kinder Paradiso che potevo mangiare prima di scoprire la mia celiachia.

paradiso2

Ingredienti:

6 uova
180gr. di zucchero
90gr. di farina di riso *
90gr. di fecola di patate *
1 bacca di vaniglia
10 Nergi
200gr. di ricotta
30gr. di cioccolato fondente *
Sale q.b.
Burro chiarificato q.b.
Zucchero a velo q.b. *

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

paradiso3

Procedimento:

Come prima cosa prepariamo il pan di spagna che sarà alla base delle nostre mini brioche. Dividete i tuorli dagli albumi ed unite i primi a 120 grammi di zucchero ed alle bacche di vaniglia fino ad ottenere un composto spumoso e ben alveolato. A parte unite agli albumi un pizzico di sale e montate a neve aggiungendo a filo 60 grammi di zucchero.

Incorporiamo ai tuorli gli albumi montati a neve con l’aiuto di una spatola e seguendo un movimento dal basso verso l’alto. A questo punto aggiungiamo farina di riso e fecola di patate setacciate e continuiamo con il solito movimento di spatola fino a quando il composto sarà ben gonfio, omogeneo e privo di grumi.

Imburrate una teglia, trasferitevi il composto, livellatelo ed infornate a 160°C per 45 minuti.

Mentre cuocete il pan di spagna potete iniziare a preparare la farcitura affettando e schiacciando i vostri Nergi, aggiungete poi la ricotta e grattugiate il cioccolato fondente, mescolate il tutto e lasciate riposare.

Una volta raffreddato il pan di spagna rifilatelo, tagliatelo a rettangoli, dopodiché dividetelo a metà. Farcite il tutto con la crema precedentemente realizzata, richiudete ed infine spolverizzate con lo zucchero a velo.

Ecco a voi una fantastica merenda!

paradiso1

Potrebbero interessarti anche...

2 Comments

  1. Leti - Senza è buono 21 settembre 2016 at 13:53

    Ma cosa mi sono persa?! Queste tortine meravigliose! Dolcissima Monica, voglio farti i miei complimenti, non solo per la ricetta sicuramente deliziosa, ma anche per gli scatti stilosi e impeccabili…bravissima! Un abbraccio immenso, Leti

    1. Monica Cazzaniga 21 settembre 2016 at 17:22

      Grazie Leti…che stilosi?? ahah…oddio..rispetto ai primi che facevo, questi in effetti sono da concorso ahah!!! Un abbraccio dolcezza!

Leave a Reply