Risotto nocciole e brie

I risotti sono in assoluto il primo piatto che preferisco, sono gustosi, sofisticati e cucinarli mi dà una gran soddisfazione. Sin da bambina li ho sempre preferiti alla pasta, ai ravioli ed alle lasagne (sarà già stato un segnale che lanciava il mio corpo di stare lontano dalla pasta glutinosa? Chi lo sa!).

Il mio preferito da piccola era quello ai funghi e lo chiedevo di continuo alla mia nonna; crescendo i gusti sono cambiati e, nonostante rimanga tra i miei preferiti, ora apprezzo molto anche quello con il pesce, zafferanno ed ossobuco (tipico della zona della Brianza in cui vivo) ed amo provare accostamenti sempre nuovi per stupirmi e soddisfare le mie curiosità.

novembre-basket

Con il piatto di oggi ho scelto di partecipare al contest “The Mystery Basket” del mese di Novembre, ideato da La mia famiglia ai fornelli ed ospitato per l’occasione da Fulvio di In cucina con Fischio, altro sglutinato DOC.

Per chi non lo conoscesse questo contest mensile prevede ogni mese un diverso blog ospitante, il quale sceglie dieci ingredienti a seconda della stagionalità e del proprio gusto personale che dovranno essere utilizzati da coloro che realizzeranno le ricette partecipanti. Alla fine verrà decretata la ricetta vincitrice che ospiterà poi il contest nel mese successivo.

Tra gli ingredienti proposti quelli che hanno attirato subito la mia attenzione sono stati riso e nocciole, e non certo per preparare un dolce, bensì, anche in onore del blog ospitante e l’amore che lega Fulvio ai risotti, ho scelto di prepararne uno un pò fuori dal comune accostando il sapore della nocciola tostata a quello del formaggio brie, concludendo poi con una leggera spolverata di erba cipollina e pepe.

risonoccbrie1

Ingredienti (per 2 persone):

180gr. di riso carnaroli
1lt. di brodo vegetale (preparato con sedano, carota, cipolla, sale)
1/2 scalogno
80gr. di brie
30gr. di nocciole tostate
20gr. di burro
1/2 bicchiere di vino bianco
Olio extravergine d’oliva q.b.
Erba cipollina q.b.
Pepe q.b.

risonoccbrie2

Procedimento:

Come primo passo prepariamo il brodo che ci servirà per il nostro risotto. Mettiamo in una pentola l’acqua, la cipolla, la carota, il sedano ed un pizzico di sale e fate cuocere.

Nel frattempo tritate lo scalogno e mettetelo in padella con un filo d’olio, fate soffriggere ed aggiungete poi il riso, fatelo tostare per qualche minuto dopodiché sfumate con il vino bianco. Quando sarà evaporato iniziate ad aggiungere un paio di mestoli di brodo ed aggiungendone poco alla volta quando serve.

Nel frattempo ponete le nocciole sgusciate in una teglia, fatele tostare in forno a 200°C per circa 5 minuti, dopodiché tritatele grossolanamente. Preparate tagliato a pezzettoni anche il brie in modo da essere pronti al momento della mantecatura.

Quando il riso sarà al dente aggiungete le nocciole, tenendone da parte qualcuna da utilizzare come guarnizione finale del piatto, un pizzico di erba cipollina e del pepe. Mescolate il tutto, togliete dal fuoco ed aggiungete brie e burro, coprite per 3 minuti, dopodiché mescolate energicamente in modo da dare la giusta cremosità al risotto ed impiattate aggiungendo come tocco finale qualche pezzettino di nocciola.

Potrebbero interessarti anche...

2 Comments

Leave a Reply