Muffin al mandarino

Avete mai preparato i muffin al mandarino? In questa stagione questi agrumi sono quelli che con più facilità riusciamo a trovare e che oltretutto fanno benissimo alla nostra salute in quanto ricchi di vitamina C che, soprattutto nella stagione invernale, non guasta mai.

Mentre li preparavo pensavo a quando ero piccina e mia nonna la sera della Vigilia mi aiutava a preparare lo spuntino da lasciare sotto l’albero per Babbo Natale e per le sue renne: un bicchiere di latte, carote ed un dolcetto. Questi muffin ai mandarini ce li vedrei bene, sia realizzati in questa versione che optando per le clementine, strette cugine dei primi.

Questi golosi muffin sono ottimi, oltre che da lasciar sotto l’albero per Babbo Natale, anche come merenda o da mangiare a colazione, realizzati inoltre, oltre che senza glutine, anche senza latte e derivati. La preparazione richiede davvero pochi minuti, ma il risultato è davvero goloso e sorprendente.

Ingredienti per 6 muffin ai mandarini

75gr. di farina di riso *
50gr. di zucchero
15gr. di lievito per dolci *
60gr. di olio di riso
2 mandarini spremuti
2 uova
Zucchero a velo q.b. *

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

Procedimento

Sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara e spumosa, a questo punto aggiungete l’olio di riso ed in ultimo la farina con il lievito setacciati. Versate a filo il succo di mandarini e continuate a mescolare, fino ad ottenere una crema non particolarmente densa.

Preparate i vostri pirottini per muffin e riempiteli per circa 3/4 della loro capienza. Infornate quindi a 220°C e lasciate cuocere per 10 minuti, dopodiché abbassate a 200°C e ultimate la cottura per i restanti 10 minuti. In questo modo si gonfieranno maggiormente restando nel contempo anche molto soffici.

 

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply