Lasagne senza glutine alle verdure

Le lasagne senza glutine alle verdure: il primo piatto perfetto per il pranzo della domenica…e non solo!

Le classiche lasagne al ragù sono una vera e propria delizia, ma a volte è bello cambiare e crearne altre versioni, altrettanto buone e sfiziose: è il caso di questo piatto, la classica pasta fresca ma questa volta farcita con verdure miste. Quali? Quelle che più ci piacciono o, perché no, quelle che abbiamo in frigorifero da consumare.

Pasta fresca senza glutine, besciamella senza glutine, verdure e molto altro ancora per dar vita ad un piatto davvero gustoso, sostanzioso e soprattutto perfetto anche da riscaldare il giorno successivo! Insomma, queste lasagne senza glutine sono buone ed eccezionali a 360 gradi!

Io ho scelto di preparare personalmente la pasta fresca, ma se non avete tempo potrete optare per le sfoglie secche già pronte, anch’esse ottime, ma suggerisco in questo caso di prepararle la sera precedente e lasciarle riposare una notte intera.

Volete preparare anche voi queste lasagne senza glutine? Ecco la ricetta!

lasagne senza glutine

Ingredienti per le lasagne senza glutine

150gr. di farina di riso *
50gr. di farina di mais finissima *
100gr. di farina di tapioca *
5gr. di guar *
50ml. di acqua
2 uova

Ingredienti per la besciamella senza glutine

100ml. di latte
100gr. di farina di riso *
100gr. di burro
Noce moscata q.b.
Sale q.b.

Ingredienti per farcire le lasagne

200gr. di spinaci
100gr. di carciofi
100gr. di funghi champignon
5 zucchine
2 carote
100gr. di parmigiano reggiano grattugiato *
100gr. di pancetta affumicata a cubetti *
40gr. di passata di pomodoro
Olio extravergine q.b.

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

lasagne senza glutine con verdure

Procedimento per preparare le lasagne senza glutine

Se desiderate fare voi la pasta delle lasagne e non ricorrere a quella secca già pronta, versate in una ciotola le farine, la fecola, il guar, aggiungete uova ed acqua ed iniziate a lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto compatto.

A questo punto lasciatelo riposare per mezz’ora a temperatura ambiente, dopodiché iniziate a lavorarlo con l’apposita macchina della pasta, oppure con il mattarello, fino ad ottenere una pasta liscia e piuttosto sottile.

A questo punto tagliate le vostre lasagne, regolandovi con la dimensione della teglia dove andrete a prepararle.

Procedimento per la besciamella senza glutine

Il procedimento della besciamella gluten free è il medesimo di quella con glutine, ad esclusione della farina impiegata nella preparazione.

Mettete pertanto in un pentolino la farina con il burro e, mescolando, lasciate che quest’ultimo si sciolga. Aggiungete quindi a filo il latte e mescolate in modo tale che non si formino grumi.

Lasciate cuocere fino a quando la besciamella non si sarà addensata, senza però portarla ad ebollizione. Una volta pronta aggiungete noce moscata e sale a vostro piacimento.

Preparazione delle lasagne

Per prima cosa preparate gli spinaci. Potrete utilizzare sia quelli surgelati che quelli freschi e, dopo aver lavato questi ultimi, fatelo cuocere in padella con un filo d’olio.

Stesso discorso vale per funghi e carciofi. Se avete quelli surgelati fateli cuocere in padella con un filo d’olio, al contrario lavateli e puliteli, dopodiché per i funghi lasciateli saltare in padella, per i carciofi fateli cuocere in acqua bollente dopodiché tagliateli a spicchi.

Pulite anche zucchine e carote e grattugiatele, in quanto andranno a comporre le vostre lasagne.

Quando tutto sarà pronto prendete la besciamella ed aggiungetele la passata di pomodoro, mescolate e versatene un paio di cucchiai nella teglia, distribuitela ed adagiate un primo strato di pasta. Ricopritelo con ulteriore besciamella, zucchine e carote grattugiate, pancetta a cubetti e parmigiano.

A questo punto create un altro strato con pasta, besciamella e parmigiano, ma questa volta andate a riempirlo con spinaci, funghi e carciofi. Ricoprite con un ultimo foglio di pasta, besciamella, zucchine e carote, cubetti di pancetta e tanto parmigiano.

Infornate quindi a 180°C per 25/30 minuti. Vi suggerisco, soprattutto se andrete ad utilizzare i fogli di pasta secca, di preparare la sera precedente e lasciarle in frigorifero una notte coperte da pellicola trasparente. In questa maniera la pasta assorbirà l’umidità di besciamella e verdura ed andrà a gonfiarsi, risultando più morbida e meno secca.

lasagne gluten free

2 Comments

  1. Valentina 20 marzo 2018 at 20:56

    Che dire?
    Mi hai fatto venire voglia di mangiarle !
    ❤️

Leave a Reply