Paccheri con zucchine e gamberetti

La pasta è il piatto italiano per eccellenza. Tutto il mondo ci conosce per questo alimento e noi italiani non riusciamo proprio a farne a meno nel nostri pasti quotidiani.

Come già detto in precedenza anche un piatto semplice può trasformarsi in una ricetta incredibilmente sfiziosa e buona, che gustiamo con immenso piacere e soddisfazione. Non tutti inoltre sono amanti degli accostamenti particolari, ne tanto meno chef provetti, pertanto mi piace pubblicare sul mio sito ricette di diversa tipologia, dalle più originali, alle più semplici, dalle innovative, ai grandi classici della tradizione italiana.

Quest’oggi il piatto che ho scelto di realizzare sono dei paccheri con zucchine e gamberetti, un primo che sicuramente tutti conoscono ed apprezzeranno, amato da grandi e piccini e soprattutto buono.

Ingredienti (per 2 persone):

180gr. di paccheri Sicilia a Tavola
250gr. di gamberetti o mazzancolle
2 zucchine
1/2 scalogno
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

Procedimento:

Lavate e tagliate le zucchine, mettetele in padella con lo scalogno tritato e l’olio e fate cuocere a fuoco lento fino a quando si saranno ammorbidite.

Nel frattempo pulite i gamberi sgusciandoli ed eliminando il filamento dell’intestino. Quando le zucchine saranno pronte aggiungete anch’essi in padella e fate cuocere per circa 3 minuti, ovvero fino a quando i gamberi avranno assunto il loro colore tipico. Aggiustate infine di sale e pepe.

Portate a cottura i vostri paccheri in abbondante acqua salata, scolateli ed aggiungeteli nella padella con il vostro sugo. Fate saltare un paio di minuti dopodiché servite.

2 Comments

  1. Simona 4 marzo 2017 at 14:04

    maddai che coincidenza! anche io oggi ho cucinato un piatto simile, quindi non posso che approvare in pieno, è nelle mie corde al 100%
    Buon week end!

Leave a Reply