Sbrisolona di mele con frolla all’olio

La sbrisolona senza glutine è uno dei miei dolci preferiti, ma una che apprezzo ancora di più è quella realizzata con le mele, già proposta in passato, ma che quest’oggi vi propongo in versione con frolla all’olio.

Alcune settimane fa ho infatti preso parte all’evento Appetiti, dove ho partecipato per parlare della tradizione, della cucina e di una ricetta per me legata al passato e alla tradizione, ragion per cui ho scelto di proporre questa sbrisolona di mele, una variante rispetto alla classica.

La preparazione è semplice e il dolce è perfetto per una merenda in compagnia, ma anche semplicemente da proporre come colazione.

sbrisolona senza glutine

Ingredienti per la frolla della sbrisolona di mele

170gr. di farina di grano saraceno *
70gr. di farina di riso *
120gr. di farina di tapioca *
100gr. di zucchero di canna
2 uova
120gr. di olio di riso

Ingredienti per la farcitura della sbrisolona di mele

4 mele
50gr. di pinoli
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di olio di riso
20ml. di acqua
Cannella q.b.
Marmellata di albicocche q.b. *
Zucchero a velo q.b. *

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

Procedimento per la frolla

In una planetaria miscelate le farine con lo zucchero e la vanillina, aggiungete quindi l’olio, le uova ed il latte di riso e lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Avvolgete il panetto ottenuto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare per 30 minuti in frigorifero.

Procedimento per la farcitura

Sbucciate e tagliate le mele a tocchetti e mettetele in una padella dove precedentemente avrete sciolto il burro con lo zucchero. Aggiungete poi i pinoli, tenendone però da parte qualcuno che servirà per guarnire la torta, ed aggiungete l’acqua ed infine la cannella. Per quanto riguarda il dosaggio di questa spezia dipende un pò dal vostro gusto personale; io la amo parecchio quindi ne ho messo un cucchiaino bello pieno, se invece non volete esagerare potete metterne anche meno.

Lasciate cuocere il tutto per una decina di minuti, ovvero fin quando le mele non si saranno leggermente ammorbidite e l’acqua sarà evaporata.

Procedimento per la preparazione della sbrisolona di mele

Prendete circa i 3/4 della frolla e stendetela su una teglia foderata di carta da forno o imburrata. Una volta ricoperti regolarmente la base ed i bordi bucherellate il fondo con una forchetta (come per preparare la classica crostata). A questo punto ricoprite con un sottile strato di marmellata di albicocche la base della torta ed adagiatevi sopra le mele a tocchetti preparate in precedenza, avendo però la cura di stenderle in modo più o meno regolare.

A questo punto con la frolla avanzata create delle briciole, anzi, sbriciolatela proprio sopra la torta creando tanti piccoli ciuffetti di frolla che ricopriranno in modo più o meno irregolare la farcitura. Aggiungete poi i pinoli tenuti da parte ed infornate il tutto a 180°C per 30 minuti. Trascorso questo tempo coprite la superficie della torta con un foglio di carta forno e lasciate cuocere per altri 15 minuti.

Una volta pronta e raffreddata spolverizzate con lo zucchero a velo.

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply