Bakewell tart gluten free

Una ricetta che arriva direttamente dall’Inghilterra: la golosissima Bakewell tart gluten free. Appena ho visto preparare questo dolce in un programma televisivo, ovviamente in versione con glutine, me ne sono innamorata e in pochi secondi ho pensato “devo prepararla!”. Detto fatto, tempo un paio di giorni per reperire gli ingredienti mancanti che non avevo in casa, e l’ho preparata.

“Chi non ha mai commesso un errore, non ha mai sperimentato nulla di nuovo.” affermava Albert Einstein, e mai frase fu più azzeccata per parlare di questo dolce nato, proprio come la nostra italianissima torta caprese, dall’errore di un cuoco anglosassone.

bakewell tart gluten free

L’errore in questo caso risale al 1820, quando il cuoco del Whitehorse Inn a Bakewell fece confusione mettendo le uova e le mandorle, al posto che nell’impasto, nella parte superiore, creando una sorta di crema, versata poi sopra la confettura. Questa sorta di crostata si compone infatti di una base, sulla quale troviamo la marmellata di lamponi o di frutti di bosco (o frutti rossi a scelta) e la crema “sbagliata” a copertura e a base di mandorla. Già da questo preludio potrete quindi capire quanto può essere goloso questo dolce.

La base in questo caso è priva di uova, ragion per cui è possibile definirla brisée, proprio come in quella preparata erroneamente dal cuoco, ma ugualmente buona e friabile, perfetta per fare da base a questa delizia.

Scopriamo quindi come preparare la Bakewell tart senza glutine.

Ingredienti per la brisée della Bakewell tart gluten free

100gr. di farina di riso *
50gr. di farina di banane *
25gr. di farina di grano saraceno *
25gr. di amido di riso *
100gr. di burro senza lattosio
40gr. di zucchero
4/5 cucchiai di acqua
Scorza di limone grattugiata q.b.
Burro senza lattosio q.b.

Ingredienti per la farcitura della Bakewell tart

250gr. di marmellata ai frutti di bosco o di lamponi *
150gr. di farina di mandorle *
150gr. di burro senza lattosio *
125gr. di zucchero a velo *
2 uova
Aroma di mandorla (facoltativo) *
Scorza di limone grattugiata q.b.
Zucchero a velo q.b. *

Gli alimenti contrassegnati con * per essere idonei al consumo da parte di un soggetto celiaco devono riportare sulla confezione o la dicitura “senza glutine”, o il marchio della spiga barrata oppure essere inseriti nel prontuario degli alimenti AIC.

gluten free bakewell tart

Procedimento per la brisée della Bakewell tart

La base della Bakewell tart è una pasta brisée realizzata miscelando tra loro le farine di riso, grano saraceno, banana e amido di riso, tagliate quindi il burro a pezzettini, aggiungete lo zucchero ed aggiungete l’acqua impastando il tutto fino ad ottenere un panetto compatto. Avvolgetelo quindi nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario imburrate una teglia di circa 20 centimetri di diametro, stendete la pasta brisée e trasferitela al suo interno avendo l’accortezza di bucherellarla con una forchetta, lasciandola nuovamente riposare in frigorifero.

Procedimento per la farcitura della Bakewell tart

In una ciotola versate il burro a cubetti e lo zucchero e lavoratelo con le fruste fino ad ottenere una crema, aggiungete quindi le uova e, a scelta, l’aroma di mandorla. Una volta ottenuto un composto liscio e privo di grumi incorporate, con l’aiuto di una spatola, la farina di mandorle. Lavorate l’impasto con delicatezza ottenendo una crema uniforme.

A questo punto riprendete la base preparata in precedenza, stendete la marmellata prescelta in maniera uniforme e, in ultimo, versate la crema preparata sulla parte superiore stendendola in modo omogeneo.

Infornate a 180°C per 40 minuti, dopodiché togliete dal forno, lasciate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo. A questo punto la bakewell tart gluten free sarà pronta!

bakewell tart senza glutine

Potrebbero interessarti anche...

Leave a Reply